sabato 17 settembre 2011

Mozzarella vegana

prima ^_^
Dopo ^_____^


Si, parto proprio da questa ricetta, come tempo fa  feci su Veganblog :)
So che questa ricetta è servita a tante persone (sono contenta) e tante altre ancora si cimentano nel provarla :)
Beh, la ripropongo anche qui, magari in una versione più semplice per quanto riguarda il  procedimento e con qualche consiglio in più ;)






Mozzarella Vegana  3 versioni: Semplice, Agrumata e Parmigianosa…

Semplice che è anche quella base:
Ingredienti per una piccola porzione (se ne volete far di più, basta moltiplicare le dosi, io con questa riesco a farcirci una pizza):
2 cucchiaini colmi di fecola di patate
6 cucchiai di latte di soia
1 cucchiaio colmo di panna di soia
1 cucchiaino di burro di soia (o margarina senza grassi idrogenati)
3 cucchiai di yogurt di soia bianco non zuccherato
sale q.b. (insomma assaggiate e regolate a vs. gusto)

Procedimento:
In un pentolino sciogliete prima la fecola con il latte poi aggiungete la panna, il burro di soia, il sale e lo yogurt di soia mescolate e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Mescolate sempre. Vedrete che  comincerà ad addensarsi, e sembrerà fare gli odiatissimi grumi,  ma non vi preoccupate, mescolate energicamente  e la miscela diventerà cremosa. Fate cuocere circa 10 min. sempre a fiamma bassa e sempre mescolando. L’impasto diventerà filante e lucido, si compatterà e soprattutto quando si staccherà dalle pareti sarà pronto. Trasferite in una ciotolina precedentemente oleata, fate raffreddare un pò e mettete in frigo. Sarà pronta dopo circa 6 - 8 ore.

Per l’ Agrumata
si procede allo stesso modo con le stesse dosi… solo che dovete aggiungere prima dello yogurt un cucchiaino di succo di limone. (Questa è la mia preferita :)  )

Anche per la Parmigianosa
si procede allo stesso modo con le stesse dosi della Semplice, ma inizialmente ai due cucchiaini di fecola dovete aggiungere 1 o 2 cucchiai di lievito in scaglie. 

Raccomandazioni:
Sciogliete sempre bene la fecola e mescolate sempre energicamente.

Un consiglio:
Con queste dosi rimane piuttosto morbida, ma ciò servira soprattutto se volete che fonda un pò sulla pizza o nel ripieno di torte salate e calzoni; se invece vi servirà per farcire i panini o da tagliare a cubetti per l'insalata o come ingrediente in qualsiasi altro piatto freddo allora ai due cucchiaini colmi di fecola, aggiungetene uno di amido di mais omettendo magari il burro di soia e diminuendo la panna di soia.

Ah! Dimenticavo... non occorre usare per forza un pentolino antiaderente, basta mescolare e mescolare e tenere il fuoco a fiamma bassissima ;)

38 commenti:

  1. si può sostituire il burro di soia con il burro di sesamo e la pannna di soia con lo yogurt di soia con le stessa quantità?

    RispondiElimina
  2. Non ho fatto la prova a sostituirli con questi ingredienti...Coraggio! prova tu e fammi sapere :)

    RispondiElimina
  3. ciao,volevo chiedere se sostituissi la fecola con l'agar agar come verrebbe?
    potrebbbe venire più compatta per tagliarla meglio a fettine per esempio nell'insalata?

    RispondiElimina
  4. ciao Paola, non ho fatto la prova, ma penso proprio di si, che venga più compatta.

    RispondiElimina
  5. Ah dimenticavo, le dosi naturalmente dell'agar agar, dovranno essere ridotte rispetto a quelle della fecola. forse dovrai fare qualche prova finchè non trovi la consistenza da te desiderata :)

    RispondiElimina
  6. Concita grazie mille per questa ricetta interessantissima!! la provo e ti faccio sapere :)
    un bacio

    RispondiElimina
  7. Provate tutte e 3: hai ragione la migliore è l'agrumata...ma è una scoperta eccezionale...mi unisco al coro di lodi e ti ringrazio moltissimo

    RispondiElimina
  8. si può sostituire il burro di soia o la margarina con il burro di cacao?
    e la panna si può omettere?

    RispondiElimina
  9. Non ho mai usato il burro di cacao, perciò non posso consigliarti un'eventuale sostituzione, se non ne conosco consistenza, sapore e risultato. L'unica cosa che puoi fare è provare, come faccio io tutte le volte prima di pubblicare e mettere a disposizione di tutte i miei esperimenti e le mie ricette :)

    RispondiElimina
  10. Ciao Concita, ancora complimentissimi per le tue ricette ^^
    Secondo te si può sostituire lo yogurt con la panna?
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao NonnaPriscilla ^_^
      grazie mille per i tuoi complimenti.
      si, puoi sostituire lo yogurt con la panna. Anzi secondo me aumenterà la scioglievolezza, forse l'unica cosa è il rischio che ti venga più morbida come lo stracchino, caso mai se la vuoi più compatta aggiungi poca fecola di patate in più.
      un abbraccio :)

      Elimina
  11. ciao, saresti così gentile e da dirmi quanta ne viene con queste dosi? devo farla domani, spero mi risponderai prima ihihi

    Emy di http://viverea4lee.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ops! ho visto ora che è per una pizza! grazieee

      Elimina
  12. ho triplicato le dosi per fare una bella teglia di lasagne. a lesinare con la quantità la mozzarella non si sentiva. invece cosí viene fantastica. vedere del fintoformaggio fuso uscire tra gli strati é una figata, contenti anche i miei genitori (che vegani non sono), un bel modo per non rinunciare alla lasagna formaggiosa e non spendere mille euri in similformaggi al negozio bio. poi autoprodotto, vuoi mettere...! grazie concita, da anni se sei sempre un'ispirazione.

    RispondiElimina
  13. Ciao e grazissime della tua ricetta. Io non sono vegana, ma sono intollerante al lattosio e da quando ti ho scoperta, mi si è aperto un mondo..GRAZIE GRAZIE GRAZIE di cuore!
    La pubblicherò sul mio blog, citandoti ovviamente perchè sei una guru!
    Se vuoi in seguito farti un giro sul mio blog, sarebbe un onore.
    Io mi occupo di biocosmesi e ricette per intolleranti al lattosio,natura, e tantissime cose.
    Ti aspetto..ancora grazie!
    Anto
    biocosmesixte@blogspot

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Antonella, sei gentilissima :)

      Elimina
  14. ciao Concita! ho da poco scoperto questa meravigliosa ricetta e vorrei aggiungerla ad una preparazione che pubblicherò sul mio neo-blog www.langolodivalkymista.blogspot.com
    se non ti dispiace vorrei aggiungere il link a questa pagina per poter realizzare la mozzarella. ovviamente ti citerò e dirò che la splendida idea è stata tua!
    se vuoi andare a sbirciare qualcosa sul mio blog, sei la benvenuta! un saluto affettuoso :)
    www.langolodivalkymista.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valkyria....sei molto gentile! si fai pure, anzi grazie <3
      verrò a trovarti presto ;)
      un abbraccio

      Elimina
  15. Ciao Concita,
    che marca di yogurt usi per fare la mozzarella?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, uso lo yogurt naturale della Soyasun oppure sojade.

      Elimina
  16. Ciao Concita, mi sono attenuta alle dosi e alle indicazioni della tua ricetta per fare la mozzarella vegana, ma purtroppo nn so il perché, alla fine il mio risultato si siede, in pratica diventa come una besciamella densa, o un formaggio spalmabile niente a che vedere a qualcosa di solido da tagliare a fette come dalle tue foto, in più il mio risultato è pesciolino, e nn bianco...qual'è il trucco-trucco?? Ti ringrazio anticipatamente per la risposta che mi darai, Grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonimo, scusa se rispondo un pò in ritardo...
      puoi provare a mettere un pò di fecola di patate in più. La mozzarella non viene bianchissima, ma nemmeno giallina diciamo che è un color avorio. Uso lo yogurt sojasun e panna di soia soia&soia e inoltre il latte della sojasun è abbastanza chiaro. La margarina che uso è valle omega3

      Elimina
  17. Ciao, prevedevo difficoltà, quindi ho seguito alla lettera il procedimento, ma...è venuto un impasto gommoso con i pezzi di fecola a piccole palle. Sapore non immangiabile, ma quasi. Dove sta l'errore? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so cosa sia successo... hai sciolto bene la fecola con il latte? comunque a riguardo c'è un video su youtube l'ho scorperto grazie alla segnalazione di un mio amico, ecco il link:
      http://www.youtube.com/watch?v=j9f3uh-Sa7E

      Elimina
  18. Ciao Concita, ho fatto nel pomeriggio la mozzarella ed è venuta davvero bella e buona. Ho fatto modifiche perchè molti dei prodotti che tu indichi non li avevo e non li trovo qui, per cui ho provato per vedere se funzionava. Ho usato latte di mandorle autoprodotto, panna fatta sempre dalle mandorle, burro di cocco (che ho fatto ieri) e lo yogurto è sempre di latte di mandorle (originato da uno yogurt vaccino (qui non trovo yogurt di soia). E' venuta bella compatta e saporita. Inoltre ho usato l'amido di mais e confermo che viene buona ugualmente, non è diversa da quella che ho fatto con la fecola di patate..non so chi diceva qui nel blog di non usarla..invece io non ho avuto problemi. Alla fine della cottura l'ho messa in un contenitore oleato leggermente e l'ho messa in frigo..dopo un'ora era bellissima sia da affettare che da mettere sulla pizza. Ora ho infornato le pizze :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maddalena :)
      grazie per il tuo commento e l'aver raccontanto la tua esperienza ai fornelli e alle prese con la mozzarella vegana.
      Con un pò di fantasia e senza temere nulla si possono fare sostituzioni, modifiche...
      Finalmente trovo una persona che ama sperimentare e lo fa benissimo :)
      grazie ancora, naturalmente fammi sapere come è andata ;)
      bacione

      Elimina
  19. Ciao, io ci ho messo la panna di avena e al posto della margarina un cucchiaino di olio d'oliva e viene deliziosa lo stesso. Complimenti e grazie! Erica

    RispondiElimina
  20. Ciao! Anche io ci ho pasticciato un po, ho messo sia il succo di limone che il lievito alimentare, e un pizzichino di aglio in polvere. E' venuta benissimo, un po più "stracchinosa" :P

    RispondiElimina
  21. Ciao Concita, grazie per la ricetta! L'ho realizzata sostituendo la panna con della panna di anacardi fatta in casa, il burro con dell'olio di cocco e aggiungendo cipolla, lievito e aglio in polvere. Davvero notevole. Ho pubblicato la mia versione sul mio blog, citando la fonte ovviamente, spero non ti spiaccia :)

    RispondiElimina
  22. Grazie mille per aver condiviso questa ricetta! Mia madre, che me l'ha consigliata, la fa sempre per la pizza e ne è entusiasta. Io l'ho fatta per la prima volta qualche giorno fa, provando ad aggiungere un po' di succo di limone alla parmigianosa... è venuta buonissima! :) Robin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te per il commento lasciato :) Sono felice che sia di tuo gradimento ed anche della mamma, ringraziala da parte mia :)

      Elimina
  23. Si puo usare latte nn di soia???? io nn posso usarlo

    RispondiElimina
  24. Ciao, mi spiace ma tutti gli altri ingredienti sono a base di soia... però puoi provare a sostituire tutti gli ingredienti come ha fatto una ragazza... Maddalena Sodo, trovi il suo commento un pò più su...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao concita sn arrivata qua grazie al video di vale. Ho un problema principale: mia madre ha la fobia dello yogurt cm io del formaggio. Si sente tanto l acidulo? descrivimi com e il gusto xche non vorrei provocare danni a nessuna delle due. In casa consumiamo solo la mozzarella come latticino. Ho persino eliminato il feta greco dal sapore vomitevole. Non saprei quali dei due escludere per i sopracitati motivi.

      Elimina
    2. Ciao :)
      lo yogurt di soia ha un sapore diverso da quello derivato dal latte vaccino, può sentirsi leggermente l'acidulo ma non uguale a quello dello yogurt al naturale ad es. è più sopportabile e direi più dolce. La mozzarella vegana non ha il sapore del formaggio, tranquilla... puoi sostituire lo yogurt con del tahin (crema di sesamo)... inizialmente io facevo così...

      Elimina
  25. Ciao, ho appena scoperto il tuo blig e questa ricetta mi ispira molto. Avrei una domanda forse un po' sciocca, ma x non sbagliare. .. la panna che usi è quella da cucina o quella che si può anche montare tipo hoplà? Grazie

    RispondiElimina
  26. Ciao, ho provato la ricetta e devo ammettere che è molto buona. Mi chiedevo se secondo te si può congelare. Grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  27. Ciao concita!
    Ieri ho provato a fare questa mozzarella, solo che mi è venuto difficoltoso il procedimento di mischiare la fecola con il latte, so sono fatti subito delle palline di fecola dalla consistenza gelatinosa e trasparente, con tutta la cottura non se ne aono andate, a fine cottura ho frulllato il tutto soerando si togliessero, ma sta mattina quando ho sformato il formaggio c'erano ancora e il formaggio aveva una cosistenza più "stracchinosa" che "mozzarellosa".
    Precisamente come pricedi nell'amalgamazione latte/fecola?
    Ps il sapore è comuqnue ottimo,grazie!

    RispondiElimina